Premio a Roberto Marelli

Il nostro storico collaboratore Roberto Marelli ha vinto il premio in memoria di Alma Brioschi, indetto dal Circolo filologico milanese.

Il Circolo, fondato nel 1872, è la più antica istituzione culturale esistente a Milano, e ha come obiettivo quello di far conoscere e diffondere la cultura in tutte le sue forme. Il premio assegnato a Roberto Marelli è infatti un riconoscimento per la sua carriera di attore, che lo ha visto collaborare con personalità del teatro quali Giorgio Strehler, Peppino De Filippo e Giuseppe Patroni Griffi, che gli ha permesso di esercitare il ruolo di primattore nella Compagnia milanese del teatro Gerolamo e che lo ha portato anche in televisione, sia in RAI sia in Mediaset, dove ha partecipato al programma “Casa Vianello”.
Marelli ha all’attivo anche un gran numero di pubblicazioni, tutte incentrate sulla storia e sulle tradizioni di Milano, tra le quali “Porta Ticinese, oh cara”, “La Riva, il Borgo e la Baia del Re” e “Al temp che Berta filava”.
Il premio Alma Brioschi è l’ultimo in ordine di tempo ricevuto dal nostro collaboratore, che si è visto già assegnare l’Attestato di Benemerenza civica, l’Ambrogino d’oro e il premio Isimbardi.
La redazione di Viveremilano si congratula perciò con lui per questo ultimo tassello della sua brillante carriera.