Maestri Campionesi

2 piazze da utilizzare

Che fatica gestire gli spazi pubblici! Con la costruzione del nuovo condominio e del vicino asilo, in via Maestri Campionesi, si sono create due piazze aperte alla gente: una al numero 12, davanti all’asilo e l’altra, più grande, al 16. Questo infatti prevede la convenzione tra il Comune e il costruttore, con obbligo di manutenzione ordinaria e straordinaria, illuminazione compresa, a carico del condominio. Sin dall’apertura dell’asilo, nel settembre 2014, e dell’arrivo dei nuovi residenti, due mesi dopo, gli abitanti hanno cominciato a lamentarsi presso il Cdz4 per il parcheggio selvaggio sulla piazza di auto e moto, e per il disturbo, di notte, di persone che urlano e bivaccano, e di quelle che dormono sulla piazza antistante l’asilo,  oltre a vetri e bottiglie rotte e uso improprio delle panchine da parte di skateboarders.
Essendo le due piazze di proprietà del condominio, ma anche spazi a disposizione dei cittadini, il Cdz4 ha chiesto ai settori comunali competenti di fissare un regolamento per l’uso delle piazze, evidenziandolo con cartelli, di installare dissuasori della sosta e pianificare interventi di controllo da parte dei Vigili. Se ciò non bastasse, chiede agli uffici competenti di verificare e valutare la possibilità di impedire l’accesso agli spazi di notte, stabilendo un orario di apertura e di chiusura, come avviene per i giardini comunali. 
La spesa per installazione, manutenzione e servizio di apertura/chiusura sarà a carico del condominio, che dovrà realizzare l’intervento, previo parere favorevole degli uffici competenti e del Consiglio di zona 4.                                                                                    
old