Cigno ferito salvato al Parco delle Cave

La mattina del 4 novembre una squadra di sommozatori della Polizia locale, in collaborazione con alcuni volontari dell'Ente nazionale protezione animali, è intervenuta all'interno del Parco delle Cave per catturare e curare un cigno nel cui becco si era incastrato un amo da pesca.

Già dal giorno precedente diversi passanti avavno segnalato la presenza dell'animale ferito, chiamando una squadra di Vigili del fuoco, che però non era riuscita a recuperare l'animale.
Dopo averlo sospinto fuori dall'acqua, il cigno è stato preso e immediatamente trasferito presso la clinica veterinaria ENPA di Milano, dove l'amo è stato rimosso e dove sono state fatte ulteriori analisi per cercare eventuali altre lesioni.
Il volatile sarà presto trasferito in una struttura specializzata a Vanzago, dove potrà guarire e riprendere le forze dopo la brutta avventura.