Nella stazione M5 Portello le scale mobili sono un optional

Dopo le varie segnalazioni da parte dei lettori della zona 8 ecco l'appello alle società che gestiscono la manutenzione delle scale mobili nelle stazioni della "lilla".

Per ogni persona, giovane o anziana, che ogni giorno usa i mezzi pubblici, per lavoro o per commissioni varie, sarebbe opportuno che i servizi che gli sono offerti funzionassero al meglio: dall'efficienza e puntualità dei mezzi pubblici, da questo punto di vista Milano è la città per eccellenza in Italia; ai servizi offerti; fino alle tariffe agevolate per le categorie economicamente più deboli, ecc...
Giustamente, espandiamo al voce del popolo; ci sono arrivate delle segnalazioni da parte di alcuni lettori della zona 8 (o persone che comunque utilizzano i mezzi pubblici per raggiungere la suddetta zona): l'argomento dei malumori è sempre lo stesso, il non funzionamento delle scale mobili in salita nella stazione della M5 Portello. Premetto che non si tratta di una critica, bensì di una vera e propria segnalazione alla/e ditta/e che gestiscono la manutenzione della linea lilla, per fare in modo che i cittadini siano del tutto soddisfatti dei servizi offerti. Il guasto alle scale mobili non è capitato una sola volta (posso affermarlo con sicurezza, poiché utilizzo con frequenza la metro lilla): si tratta di un guasto che porta i cittadini, ogni volta, a fare a meno delle scale mobili per circa 3-4 giorni e, pensando che nel mese di maggio è capitato già 2 volte, per circa 8-9 giorni le scale mobili non sono state attive. 
Ribadisco che le segnalazioni sono di più persone e non di un individuo singolo, dunque speriamo che chi di dovere intervenga per fare in modo che qualsiasi guasto sia riparato in modo rapido ed efficiente, poiché, nonostante ci siano anche degli ascensori e delle scale nelle stazioni metropolitane, le scale mobili sono un servizio che c'è e deve funzionare, per il benessere della popolazione. 
Fabio Amoruso