HANSEL E GRETEL AL PICCOLO TEATRO STUDIO MELATO

Spettacolo in due tempi di Eugenio Monti Colla liberamente tratto dall’omonima fiaba dei Fratelli Grimm

Da mercoledì 27 dicembre 2017 a domenica 7 gennaio 2018 - al Piccolo Teatro Studio Melato via Rivoli 6 - spettacolo di marionette con l' Associazione Grupporiani, Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli , teatro convenzionato con il Comune di Milano e la Regione Lombardia e riconosciuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Musica di Danilo Lorenzini, scene di Franco Citterio, costumi di Eugenio Monti Colla e Cecilia Di Marco,registrazione musicale Musicisti del “Fiando Ensemble”, Danilo Lorenzini direttore, luci di Franco Citterio, direzione tecnica di Tiziano Marcolegio, regia di Eugenio Monti Colla produzione Associazione Grupporiani – Milano, NEXT Laboratorio delle idee – Regione Lombardia.

La vicenda di Hansel e Gretel è, nella storia della letteratura, una delle più terribili e sconcertanti: la fame, il bisogno, una matrigna che vuole liberarsi dei figli, una strega nel bosco che cattura i bambini e li mette all’ingrasso controllandone la rotondità giorno per giorno prima di arrostirli e mangiarli. Il tutto fra un casolare, un bosco e una casa di marzapane pronta a trasformarsi in un antro spaventoso. E tanti dolci! Tutti questi elementi, tipici di una iniziazione, non potevano che

suscitare la curiosità del marionettista che ben sa come trasformare ogni elemento per soddisfare l’idea della metafora e del simbolo.

Invece, niente fate, incantesimi, aiutanti magici.Solo la realtà con i suoi eventi e le sue tentazioni. I protagonisti si muovono in un mondo in cui le calamità naturali, la mancanza di lavoro, la povertà e la cupidigia fanno da sfondo. Per una volta, però, la matrigna è creatura positiva, che acquista una valenza amorosa. Ma i due piccoli sono trascinati, loro malgrado, a vivere un percorso iniziatico in cui solo la loro sensibilità e il loro buon senso li condurranno a lieto fine. I dolciumi: le tentazioni di sempre, oggi, forse, ben più terribili. Tutti lieti alla fine perché sicuri di sé negli affetti, nei ricordi e nella vita di sempre. E nessuno spinto nel forno a cuocere!

Orari: mercoledì 27 dicembre, ore 20.30; da giovedì 28 dicembre 2017 a domenica 7 gennaio 2018, ore 16; lunedì 1 gennaio, riposo.