Torna la Biennale di Milano, ospiterà il Design, a presentarla sarà Vittorio Sgarbi

Dipinti, sculture, fotografie, video-arte, sono queste le creazioni che artisti nazionali e internazionali esporranno al pubblico. La novità dell’edizione targata 2017 della Biennale Milano - International Art Meeting sarà il design.

La manifestazione, ideata e organizzata dal manager Salvo Nugnes, si terrà nei locali Brera Site di via delle Erbe, 2 dall’11 al 15 ottobre e a presentarla sarà Vittorio Sgarbi. C’è grande attesa per questo evento, che il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti definisce un punto di riferimento nel panorama artistico internazionale, al quale parteciperanno anche numerosi protagonisti della cultura e dello spettacolo tra questi Alessandro Meluzzi, il direttore di TgCom24 Paolo Liguori, il soprano Katia Ricciarelli, solo per citarne alcuni. Si partirà l’11 ottobre con la conferenza stampa di presentazione alla quale interverranno Francesco Alberoni e Silvana Giacobini mentre per la serata d’inizio è atteso il comico Pippo Franco che presenterà il suo spettacolo “La vita è arte”. In merito all’evento Vittorio Sgarbi ha dichiarato: La Biennale Milano sarà un’occasione eccezionale per conoscere artisti nuovi e apprezzare ancora quelli già noti. Sarà la chiave per capire a che punto è lo stato dell’arte della ricerca artistica oggi. Una biennale autunnale che si svolgerà fuori dai fasti veneziani, in una città viva e piena di stimoli come Milano. Un’esposizione che ha l’ambizione di testimoniare il nostro tempo e il talento degli artisti che dovranno lasciare una traccia di sé. Secondo l’organizzatore Salvo Nugnes anche nel corso di questa edizione: Avremo opere realizzate da un selezionato gruppo di artisti del panorama contemporaneo, tutti meritevoli di interesse, che proporranno stili e generi eterogenei, all'insegna dello spirito creativo libero e cosmopolita.

Inoltre, precisa ancora Nugnes: La presenza d'eccezione di Sgarbi, con la sua competenza, si riconferma come valore aggiunto e accresce la portata dell'esposizione. La kermesse ha il patrocinio dell’Unesco, del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, della Regione Lombardia, della Provincia e del Comune di Milano.

Manuelita Lupo