SERVONO CHIAREZZA E RIPRESA FUNZIONI SINDACO

Il Consigliere comunale liberale Manfredi Palmeri, Capogruppo della Lista Parisi a Palazzo Marino, ha dichiarato:

Siamo d'accordo con quanto affermato dal 'Comitato per la legalità' che chiede di non protrarre a lungo la condizione di autosospensione, su cui peraltro abbiamo posto i nostri dubbi, e di far sì che vi sia pienezza dell'esercizio delle funzioni nell'interesse della Città. Abbiamo appreso che non si tratta di una sospensione, non sono state conferite specifiche deleghe al Vice Sindaco e non vi è una reggenza ma solo una supplenza per impedimento temporaneo. Temporaneo, appunto... La scelta è comprensibile dal punto di vista personale, meno da quello istituzionale e amministrativo: abbiamo augurato al Sindaco la migliore risoluzione della questione, la acquisizione di serenità e la possibilità di potersi difendere al meglio. Ci siamo comportati come altri non avrebbero fatto. Abbiamo prestato la massima attenzione, rispettando la posizione di Sala anche apprezzando la sua comunicazione fatta direttamente ai Capigruppo e pure ringraziandolo per questa scelta. Detto questo, deve fare presto pienamente il Sindaco, con tutte le responsabilità che questo implica, in modo chiaro e pieno, fuori dal Limbo.
Il consigliere comunale Manfredi Palmeri, capogruppo della Lista Parisi a Palazzo Marino, ha poi aggiunto: Nel frattempo abbiamo già detto al Partito democratico che non sarebbe utile far finta di niente e riprendere i lavori in Consiglio comunale come se nulla fosse trattando le delibere senza comunicazione e dibattito chiaro di fronte alla Città su quanto accaduto. Tra il Sindaco e le Opposizioni c'è stato rispetto e confidiamo che la Maggioranza ne tenga conto senza chiedere forzature inopportune e controproducenti.