INTESA TRA COMUNE E AGENZIA DEL DEMANIO PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE

Nel protocollo previste nuove destinazioni d’uso per gli immobili, promozione dei progetti e usi temporanei.
Il Comune di Milano e l’Agenzia del Demanio hanno siglato un protocollo di intesa che consentirà l’avvio di iniziative per la valorizzazione del patrimonio immobiliare di proprietà dell’Ente.

L’Agenzia del Demanio, che gestisce e valorizza il patrimonio immobiliare dello Stato, supporterà il Comune nell’attività di analisi e individuazione dei percorsi più adatti ad attribuire ad alcuni immobili un nuovo ruolo nel ciclo economico della città attraverso nuove funzioni. Presenti alla firma il direttore regionale Lombardia dell’Agenzia, Rita Soddu, e il direttore Partecipate e Patrimonio Immobiliare del Comune, Silvia Brandodoro. Le attività previste dal protocollo, che avrà la durata di 3 anni, si articolano in alcune fasi: in un primo momento il Comune individuerà gli immobili interessati alle operazioni di valorizzazione, redigendo un’analisi dei dati sullo stato tecnico e amministrativo dei beni per motivare la migliore destinazione socio-economica. Successivamente l’Agenzia del Demanio supporterà l’Amministrazione nella promozione e la comunicazione  dei progetti, anche con la pubblicazione su una piattaforma informatica dedicata. Strategico anche il supporto al Comune per l’attivazione di politiche di riutilizzo temporaneo di alcuni degli immobili selezionati.
A supporto di questa  collaborazione tra Comune e Agenzia sarà costituito un tavolo tecnico di coordinamento delle attività.
USCM