IN VIA TORINO È ARRIVATO UN TORO

"Io siamo resilienza" nel cuore di Milano, la potenza ancestrale del grande toro di Christian Balzano

IN VIA TORINO È ARRIVATO UN TORO

"Io siamo resilienza" nel cuore di Milano, la potenza ancestrale del grande toro di Christian Balzano

Una scultura di grandi dimensioni - oltre tre metri di altezza - dell’artista Christian Balzano campeggia fino al prossimo 3 maggio in via Torino. È un toro, sottosopra, a testa in giù, che riflette la propria immagine su una mappa a specchio raffigurante i diversi continenti sovrapposti. La scultura fa parte del percorso espositivo allestito nella sede di Banca Generali Private di Piazza Sant’Alessandro, sul sagrato dell’omonima chiesa barocca.

Questo lavoro, dal titolo Io siamo Resilienza, riassume la tematica che Balzano ha sviluppato nell’ultimo decennio, alla ricerca di una riflessione profonda sull’essere umano immerso nel tempo presente. D’altra parte, come spiega lo stesso artista, classe 1969, il titolo stesso dell’esposizione, Resilienza - un percorso in 30 dipinti e sculture recenti - è un invito all’azione, al coraggio, a cogliere ogni giorno il kairós, il 'momento giusto', a prendere “il toro per le corna”, a reagire rialzandosi più forti di prima, senza lasciarsi abbattere dalle difficoltà e dalle avversità dettate dal destino.
«Il toro a testa in giù - spiega Balzano -
che duplica se stesso riflettendo la sua immagine su una mappa specchiante di Milano, apre alla riflessione sull’incontro-scontro tra due elementi, una metafora che mi consente di parlare del luogo e del contesto in cui viviamo».
E infatti nelle opere dell’artista livornese, le diversità, che si concretano nella differenza di forme e contenuti, anziché dividere, aiutano a esplorarsi, invitano a guardarsi dentro
.

Tina Nava