WIFI GRATUITO IN METRO’

Al via la sperimentazione nella stazione di Duomo M1e M3

Da oggi gli utenti della metropolitana milanese, che transitano nella stazione di Duomo M1 e M3, potranno connettersi e navigare gratuitamente grazie al servizio offerto da ATM in collaborazione con Fastweb. Si tratta di una sperimentazione per un servizio che gli utenti troveranno da marzo anche alla stazione di San Babila (M1) e ad aprile a Cadorna (M1-M2). “L’utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare il servizio di trasporto pubblico - ha precisato Arrigo Giana, direttore generale Atm durante la presentazione dell’avvio del servizio all’Atm Point 2 di Duomo - è sicuramente uno dei driver dell’Azienda. Nei mesi scorsi, Atm ha annunciato un piano di investimenti da 2 milioni di euro, dei quali la parte destinata alla tecnologia è importantissima, e il Wi-Fi nelle stazioni della metropolitana ne è solo un piccolo, ma importante tassello. Si tratta, infatti, di progetti molto ambiziosi, perché parliamo di tecnologia a 360°, che va dai bus elettrici, al ticketing elettronico, alla smaterializzazione dei biglietti, solo per fare alcuni esempi". Inoltre, ha sottolineato Giana quanto gli strumenti di comunicazione aumentino anche la sicurezza. Con smartphone, pc e tablet ci si potrà collegare con la banda ultralarga per ben quattro ore al giorno senza limiti a una velocità che può superare i 500 Megabit al secondo, successivamente, per il resto della giornata a 200kb/s in uplink e lo stesso in down link. Gli Access Point installati nella stazione Duomo sono 40, si tratta di una copertura wireless capillare che consente l’accesso fino a 256 utenti contemporaneamente. Ma come si potrà accedere al servizio? Entrato in stazione il passeggero, dopo avere attivato la rete WiFi sul proprio smartphone, vedrà la pagina di benvenuto di ATM , si potrà registrare seguendo le istruzioni. Ricevuta la password e fatta la login, l’utente potrà utilizzare il servizio. Si potranno anche avere informazioni sullo stato del servizio delle linee metropolitane, oltre le informazioni di infomobilità in tempo reale. La stazione Duomo M1M3 è stata cablata grazie alla collaborazione con Fastweb e i collegamenti in fibra ottica raggiungono i 4 Gigabit al secondo. “Quella che lega Fastweb alla città di Milano è una lunga storia fatta di innovazione iniziata nel 2000 e che ci ha portato a realizzare una rete capillare in fibra ottica ultraveloce che oggi copre tutta la città - ha sottolineato Sergio Scalpelli, direttore delle Relazioni Esterne e Istituzionali di Fastweb. “Con il progetto Wi-Fi gratuito in Duomo e prossimamente anche a Cadorna e S. Babila che stiamo implementando con Atm offriamo un servizio ai cittadini dalle alte prestazioni, per qualità della connessione e sicurezza". Quali sono gli obiettivi futuri di ATM? Trascorso il periodo di sperimentazione, Atm si propone di estendere il WiFi in tutte le 113 stazioni e per l’intero percorso della metropolitana, successivamente, la sperimentazione coinvolgerà i mezzi di superficie.

Manuelita Lupo