2018 – EPOPEA NELLO SPAZIO

Una rassegna a cura di Luciano Tellaroli

È con buona ragione che scomodiamo Dante (come filologi ci permettiamo qualche confidenza). Da questo piccolo “inferno terrestre”, vogliamo guardare in alto, puntare in alto. E vi invitiamo a farlo con noi. Vogliamo spingere l’immaginazione lassù, dove per quasi tutta la sua esistenza l’uomo ha visto la proiezione di sé, il desiderio di andare e arrivare. E dove, finalmente e incredibilmente, sta cominciando a “mettere piede”. Questa serie di appuntamenti intende farci vivere questa esperienza doppia, tra immaginazione e realtà esplorata. Secondo il formato consolidato del Circolo Filologico, che unisce scientificità e senso del bello, vi invitiamo ad avventurarvi con noi a bordo della “Navetta Liberty”

Gli appuntamenti

Lunedì 12 febbraio, h. 18.30 Giulio Giorello

Giordano Bruno: “gli innumerevoli mondi“

Lunedì 19 febbraio, h. 18.30 Edoardo Boncinelli

L’alba dell’uomo

Lunedì 5 marzo, h. 18.30 Amalia Ercoli-Finzi

“Rosetta” e le missioni cometarie

Lunedì 12 marzo, h. 18.30 Giovanni Pareschi

Raggi X: astronomia e telescopi

Lunedì 26 marzo, h.18.30 Patrizia Caraveo

Siamo soli nell’universo?

Lunedì 9 aprile, h.18.30 Vincenzo Barone

Le frontiere mobili del cosmo

Lunedì 30 aprile, h.18.30 Luciano Tellaroli

E lucevan le stelle: il cosmo nell’arte.

Con performance del tenore Ramtin Ghazavi

Lunedì 14 maggio, h.18.30 Luigi Palombi

Equinox: suoni dallo spazio

Concerto pianistico con immagini

Lunedì 21 maggio, h.18.30 Paola Rossi

Fisiologia e Spazio

Con video-intervento di Samantha Cristoforetti

Lunedì 28 maggio, h.18.30 John David Barrow

Our place in the Universe

Lunedì 4 giugno, h.18.30 Valerio Premuroso

Skrjabin – Il delirio dell’infinito

Concerto pianistico - chiusura rassegna