PALMERI (LISTA PARISI): "INTESE CON SINISTRA? NO, PER MILANO SU NOSTRO PROGRAMMA"

Non ci interessa di certo, né tanto meno lo abbiamo chiesto, un coinvolgimento nella gestione ordinaria della Città: nessuna intesa piccola o grande con la Sinistra su questo per sanare le lacune di chi governa, salvo l'esserci su specifici provvedimenti che reputiamo utili a Milano e che grazie a noi e alle nostre modifiche possono servire. Se invece si tratta, come già accaduto, di confrontarci sul futuro della Città per il bene del nostro territorio, a maggior ragione su temi, indirizzi contenuti nel nostro programma elettorale, ci siamo, anzi ci siamo già stati. È la realtà che sta facendo tornare centrale il nostro programma, che per l'appunto era di governo non meramente elettorale". - Lo ha detto Manfredi Palmeri, consigliere comunale liberale di Milano e capogruppo della Lista Parisi a Palazzo Marino, aggiungendo: - "Su temi riguardanti urbanistica, territorio, arredo urbano, trasporti, sicurezza e sociale in molti si accorgono che è il nostro programma a essere valido e per governare bene il Sindaco non può seguire i suggerimenti della sinistra. Anche a Palazzo Marino lo si è capito... basti pensare solo ai recenti esempi su sviluppo degli scali ferroviari, piazza Castello, Expo Gate, prerogative Città metropolitana, militari in Città, politiche a sostegno della famiglia.
Manfredi Palmeri