Brocchi: buona la prima. Inter: vittoria europea

Per la Juventus un poker che vale lo scudetto.

I tre anticipi del sabato hanno regalato sorprese e fanno tornare a sperare alcuni club in corsa per la salvezza e per la Champions: alle 15 il Torino è riuscito a espugnare il Dall'Ara, salvandosi definitivamente grazie al gol di Belotti al 93°; il match delle 18 fa sperare il Carpi, che con il 4-1 inflitto al Genoa, riesce a staccare Palermo e Frosinone, rispettivamente di 3 e 1 punto, nella corsa salvezza; alle 20,45 il Napoli, orfano di Higuain, ha perso malamente al Meazza contro l'Inter, che torna a sperare nel 3° posto. A segno Icardi e Brozovic. Spettacolare lunch match della domenica: 3-3 tra Atalanta e Roma. Gli ospiti si sono fatti rimontare due gol dagli ex D'Alessandro e Borriello (doppietta). Nel finale Totti ha ristabilito la parità. I match delle 15: Verona sempre più condannato alla retrocessione in seguito alla vittoria del Frosinone al Bentegodi per 1-2. La Fiorentina di Sousa torna alla vittoria per 3-1 sul Sassuolo, riaccendendo le speranze per il 3° posto. Sterile 0-0 tra Udinese e Chievo. La Juventus ha rifilato un poker al Palermo. Alle 18 Simone Inzaghi fa 2 vittorie su 2 alla guida della Lazio: basta un tempo per rifilare due gol all'Empoli. Buona la prima per Brocchi, neo tecnico del Milan: Bacca regala la trasferta di Genova contro la Samp.

Ecco la classifica: Juve 79, Napoli 70, Roma 65, Inter 61, Fiorentina 59, Milan 52, Sassuolo e Lazio 48. In coda ci sono: Carpi 31, Frosinone 30, Palermo 28 e Verona 22. Per la 34^ giornata, che sarà un turno infrasettimanale, consigliamo i seguenti match: Juve-Lazio, Roma-Torino e Genoa-Inter. 

Fabio Amoruso